Eleonora Forenza (Bari, 1976) si è laureata in Lettere e ha conseguito il dottorato di ricerca in Italianistica presso l’Università di Bari. Attualmente è ricercatrice a tempo determinato in Storia del pensiero politico e si occupa prevalentemente di studi gramsciani, teoria femminista e storia delle donne. Ha iniziato la sua militanza femminista e comunista nei primi anni dell’università e da allora non si è più fermata (e non intende fermarsi). Attiva nelle mobilitazioni delle precarie e dei precari della conoscenza, per il sapere bene comune e per il reddito di autodeterminazione, fa parte del collettivo Femministe Nove. Nella segreteria nazionale di Rifondazione Comunista –Sinistra Europea si occupa di cultura, conoscenza e comunicazione.