Insieme ai migranti, salviamo l’Europa dal naufragio (Pubblicato su Left)

Lo scorso 13 giugno si è tenuto a Strasburgo, durante la sessione Plenaria del Parlamento europeo, un dibattito alla luce della drammatica vicenda dell’Aquarius, costretta a navigare fino a Valencia, dove è alla fine approdata col suo carico di oltre 600 vite umane. Un dibattito nel corso del quale non ho potuto fare a meno

FORENZA-SCHLEIN-COFFERATI: Tajani non si dimentichi del caso Regeni

In un appello rivolto al presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani Elly Schlein, Sergio Cofferati ed Eleonora Forenza hanno criticato come sprezzante il commento di Salvini che ha definito il caso Regeni come “una questione di famiglia”. “Chiediamo al presidente Tajani di sollevare con forza la questione delle torture e della brutale uccisione di Giulio

In ventimila a Roma contro il governo: «Prima gli sfruttati» – il Manifesto

di Roberto Ciccarelli In ventimila hanno partecipato alla manifestazione indetta a Roma dall’Unione Sindacale di Base (Usb) dedicata a Soumaila Sacko, il bracciante maliano e sindacalista Usb ucciso nella piana di Gioia Tauro mentre raccoglieva delle lamiere per costruirsi una baracca nel campo di San Ferdinando. «Prima gli sfruttati» era lo slogan, stampato sullo striscione

Da domani a Bruxelles una due giorni per costruire la rete europea per il diritto al dissenso: stop repressione!

COMUNICATO STAMPA EUROPA – FORENZA (ALTRA EUROPA-GUE/NGL): «DA DOMANI A BRUXELLES UNA DUE GIORNI PER COSTRUIRE LA RETE EUROPEA PER IL DIRITTO AL DISSENSO: STOP REPRESSIONE» Si terrà domani, mercoledì 28 giugno e giovedì 29 giugno a Bruxelles una due giorni per il lancio della rete europea per il diritto al dissenso e contro la

A Bruxelles nasce la Rete europea per il diritto al dissenso: una due giorni per i movimenti e le lotte sociali, 28 e 29 giugno

L’Osservatorio Repressione propone la nascita di una ”rete Europea per il diritto di dissenso in difesa delle lotte sociali“. Una rete che sia capace di investigare sulle forme della repressione a partire dai singoli stati Europei verificando le similitudini legislative dei singoli paesi trovando i punti in comune. Un lavoro che deve andare oltre la

Ceta: solidale con manifestazione di domani al Pantheon. Bruxelles chiama Roma, massima mobilitazione!

COMUNICATO STAMPA CETA – ELEONORA FORENZA (ALTRA EUROPA – GUE/NGL): «SOLIDALE CON MANIFESTAZIONE DI DOMANI AL PANTHEON: BRUXELLES CHIAMA ROMA, MASSIMA MOBILITAZIONE CONTRO IL TRATTATO COL CANADA CHE DEMOLISCE AMBIENTE E DIRITTI» «Domani non potrò essere fisicamente in piazza per la manifestazione contro il CETA che si svolgerà al Pantheon a Roma dalle 10 perchè

Presentazione rete europea per il diritto di dissenso, CONFERENZA STAMPA giovedì 22/06 h15 a Roma, sede Parlamento Europeo

INVITO CONFERENZA STAMPA PRESENTAZIONE DELLA RETE EUROPEA PER IL DIRITTO DI DISSENSO IN DIFESA DELLE LOTTE SOCIALI GIOVEDì 22 GIUGNO ALLE 15 PRESSO LA SEDE DEL PARLAMENTO EUROPEO A ROMA, in VIA IV NOVEMBRE 149 A Bruxelles il 28 e 29 giugno prossimi si terrà, su iniziativa dell’Osservatorio Repressione e della deputata europea Eleonora Forenza,

Bruxelles chiama Italia: la lotta contro il CETA continua anche da noi!

Bruxelles chiama Italia: la lotta contro il CETA continua anche da noi!   Nelle scorse settimane è approdata in Commissione Affari esteri del Senato la discussione relativa alla ratifica del trattato di libero scambio da Unione Europea e Canada: il famigerato CETA. Nei mesi scorsi, come gruppo GUE/NGL qui al Parlamento Europeo, ci siamo battuti