In piazza con la Cgil: «Da qui parta la mobilitazione per l’altra Europa che vogliamo: lavoro, reddito e diritti per tutti, basta austerity»

Questa imponente manifestazione dev’essere l’inizio di una svolta, di una stagione di mobilitazione per il lavoro e i diritti. Una stagione di movimento e conflitto sociale in Italia e in Europa, contro le politiche di austerità, per il lavoro e il reddito, per costruire un’altra Europa. Noi vogliamo costruire l’opposizione e l’alternativa all’Europa di Merkel,