CasaPound presenta le liste a Bari, l’ira della sinistra: “Il blitz fascista impunito da due mesi” – da Repubblica

di FRANCESCA RUSSI   Nessun provvedimento giudiziario e nessun atto amministrativo. A due mesi dall’aggressione fascista avvenuta al quartiere Libertà di Bari le quattro vittime del pestaggio, attivisti della sinistra barese e della rete antirazzista, non sono state nemmeno chiamate per identificare, attraverso le foto, i responsabili. “Nonostante ci fossimo detti in grado di identificare