Riguardo il copyright

La vicenda della direttiva per rinnovare le normative sul copyright è stata descritta come un scontro fra giornalisti e artisti derubati del proprio diritto d’autore, e quindi favorevoli alle nuove regole, e grandi multinazionali americane, contrarie per mantenere il loro privilegio. Ma le cose stanno molto diversamente: oggi ho votato contro la direttiva seguendo l’indicazione

ROMA – Seconda presentazione del dossier “Repressione e diritto al dissenso”, a cura de il Salto

Il dossier è un lavoro collettivo. Tiene insieme il mio lavoro dentro e fuori dal Parlamento europeo e quello di compagne e compagni che hanno collaborato con me in questi anni. Il dossier, che sarà possibile ritirare gratuitamente al’iniziativa, verte sui temi della repressione e del diritto al dissenso a livello italiano ed europeo, sul

Cosa succede in città? #BARICITTàPERTA

La presentiamo oggi alla Officina degli esordi. Cosa? una proposta per l’alternativa popolare alle prossime amministrative a Bari. La presentiamo nel giorno della falsa alternativa rappresentata dalle tre candidature alle #primarie del #Pd : tre candidati pro jobs act e che hanno difeso il referendum renziano che voleva sfasciare la Costituzione, pro Tav e contrari

Carovana del Sud 2.0, a Napoli il 23/24 febbraio due giorni di dibattito e approfondimento sulle alternative per l’Europa a partire da Sud

Comunicato stampa  Carovana del Sud 2.0, a Napoli il 23/24 febbraio due giorni di dibattito e approfondimento sulle alternative per l’Europa a partire da Sud  Farà tappa a Napoli il 23 e il 24 febbraio la Carovana per il Sud 2.0, organizzata dall’europarlamentare Eleonora Forenza (GUE/NGL) con il gruppo parlamentare europeo della Sinistra unita europea,

Conte a Strasburgo: intervento di Eleonora Forenza

«Signor Presidente, intendo porle alcune domande a partire dalla convinzione che quanto sta accadendo e accadrà in Italia è particolarmente rilevante per il futuro dell’Europa, su cui insistono due opzioni, fra loro fortemente interconnesse e nefaste: la prosecuzione delle politiche neoliberiste e il crescente consenso di una onda nera reazionaria. Chi vi parla a nome

Indipendentisti catalani a processo. Organizzare un referendum è un crimine?

Dopo aver subito una detenzione arbitraria preventiva di quattordici mesi, i nove prigionieri politici catalani (sei ex ministri regionali, l’ex presidente del Parlamento della Catalogna e due leader delle associazioni indipendentiste più grandi) devono affrontare oggi un lungo processo alla Corte suprema spagnola. Affrontano una serie accuse gravissime: ribellione, disobbedienza e appropriazione indebita di fondi

A Strasburgo iniziativa dei promotori del Manifesto di Lisbona: FORENZA (GUE/NGL) “Oettinger deve dimettersi”

**Comunicato stampa**  A Strasburgo iniziativa dei promotori del Manifesto di Lisbona: FORENZA (GUE/NGL) “Oettinger deve dimettersi” Con l’intervento di Jean-Luc Mélenchon si apre al Parlamento Europeo a Strasburgo l’iniziativa “E ora il popolo!”, organizzata oggi in occasione dell’anniversario del referendum francese sulla Costituzione europea del 2005. All’iniziativa, promossa dalle forze che hanno dato vita alla Dichiarazione di Lisbona (France

Da domani a Bruxelles una due giorni per costruire la rete europea per il diritto al dissenso: stop repressione!

COMUNICATO STAMPA EUROPA – FORENZA (ALTRA EUROPA-GUE/NGL): «DA DOMANI A BRUXELLES UNA DUE GIORNI PER COSTRUIRE LA RETE EUROPEA PER IL DIRITTO AL DISSENSO: STOP REPRESSIONE» Si terrà domani, mercoledì 28 giugno e giovedì 29 giugno a Bruxelles una due giorni per il lancio della rete europea per il diritto al dissenso e contro la