Italia a rischio alluvioni, FORENZA(GUE/NGL): “Serve una nuova stagione di investimenti pubblici. Il riassetto idrogeologico è prioritario per Italia e Ue”

Strasburgo, 13 novembre 2018; “A fronte dei tragici fatti e delle vittime che abbiamo pianto nelle scorse settimane, è evidente che il riassetto idrogeologico è la vera e assoluta priorità per l’Italia. Dovrebbe esserlo per il governo italiano e per l’Unione” afferma l’eurodeputata Eleonora Forenza (GUE/NGL) nella plenaria di Strasburgo. Secondo i dati del rapporto

Gasdotto TAP, 36 ore per decidere. FORENZA (GUE/NGL): “Vergognosa l’ambiguità dei Cinque Stelle. Interrogherò urgentemente la Commissione”

Comunicato stampa  Gasdotto TAP, 36 ore per decidere. FORENZA (GUE/NGL): “Vergognosa l’ambiguità dei Cinque Stelle. Interrogherò urgentemente la Commissione” Bruxelles, 16 ottobre 2018: “E’ ormai inquietante oltre che vergognosa l’ambiguità dei 5 stelle. Hanno raccolto tantissimi voti dei e delle pugliesi e delle pugliesi anche con la parola d’ordine NO TAP e con quella della

Ilva, Forenza (GUE/NGL) e Rifondazione Comunista: “Vigileremo sull’antitrust europeo”

“Nessuno sconto a Mittal ma è necessario vigilare sul rispetto delle prescrizioni che la Commissione europea ha imposto. L’unica opzione che consentirebbe di risolvere una volta per tutte la spinosa questione Ilva resta la nazionalizzazione”. Cosi in un comunicato congiunto Eleonora Forenza parlamentare europea GUE/NGL e Remo Pezzuto, segretario Rifondazione Comunista Taranto sottolineano la questione,

Bayer acquisisce Monsanto: UE prona alle multinazionali miliardarie

Si sta chiudendo in questi giorni, forse sarà definitiva domani, l’acquisizione della #Monsanto da parte di #Bayer. Un affare da oltre 60 miliardi di dollari: si forma un colosso dell’agrochimica che avrà un potere enorme sul mercato. L’antitrust della UE ha dato il via libera a questa operazione già a marzo, quella USA pochi giorni fa. Una multinazionale

“Con Podemos e France Insoumise campagna europea contro paradisi fiscali”

Comunicato stampa “Con Podemos e France Insoumise campagna europea contro paradisi fiscali” “Oggi  Podemos e France Insoumise di J.L.Melenchon hanno lanciato una campagna europea contro i paradisi fiscali e l’evasione dei super-ricchi. é una campagna che condividiamo fortemente e a cui come Rifondazione Comunista-Sinistra Europea condividiamo e aderiamo. Ci impegniamo quindi a portare avanti iniziative

Glifosato, male rinnovo autorizzazione. Ue sempre prona a interessi multinazionali

COMUNICATO STAMPA GLIFOSATO – FORENZA (GUE/NGL): «MALE RINNOVO AUTORIZZAZIONE. EUROPA SEMPRE PRONA AGLI INTERESSI DELLE MULTINAZIONALI. CONTINUARE MOBILITAZIONE» «L’Europa si dimostra ancora una volta serva delle multinazionali, col rinnovo di cinque anni per l’autorizzazione del glifosato – dichiara Eleonora Forenza, eurodeputata Gue/Ngl – . Nonostante tutte le pressioni delle associazioni ambientaliste e dei movimenti dei

Ceta: solidale con manifestazione di domani al Pantheon. Bruxelles chiama Roma, massima mobilitazione!

COMUNICATO STAMPA CETA – ELEONORA FORENZA (ALTRA EUROPA – GUE/NGL): «SOLIDALE CON MANIFESTAZIONE DI DOMANI AL PANTHEON: BRUXELLES CHIAMA ROMA, MASSIMA MOBILITAZIONE CONTRO IL TRATTATO COL CANADA CHE DEMOLISCE AMBIENTE E DIRITTI» «Domani non potrò essere fisicamente in piazza per la manifestazione contro il CETA che si svolgerà al Pantheon a Roma dalle 10 perchè

Bruxelles chiama Italia: la lotta contro il CETA continua anche da noi!

Bruxelles chiama Italia: la lotta contro il CETA continua anche da noi!   Nelle scorse settimane è approdata in Commissione Affari esteri del Senato la discussione relativa alla ratifica del trattato di libero scambio da Unione Europea e Canada: il famigerato CETA. Nei mesi scorsi, come gruppo GUE/NGL qui al Parlamento Europeo, ci siamo battuti

Bruxelles chiama Italia: la lotta contro il CETA continua anche da noi!

Nelle scorse settimane è approdata in Commissione Affari esteri del Senato la discussione relativa alla ratifica del trattato di libero scambio da Unione Europea e Canada: il famigerato CETA. Nei mesi scorsi, come gruppo GUE/NGL qui al Parlamento Europeo, ci siamo battuti contro un trattato “tossico” che già nella fase di applicazione provvisoria, in attesa