UE: FORENZA(GUE/NGL) “Solidarietà a Margherita D’Amico per accuse di negazionismo Xylella. Il consigliere PD Amati chieda scusa”

Comunicato stampa UE: FORENZA(GUE/NGL) “Solidarietà a Margherita D’Amico per accuse di negazionismo Xylella. Il consigliere PD Amati chieda scusa” “Intendo esprimere a nome del GUE/NGL tutta la mia solidarietà a Margherita D’Amico, biologa e fitopatologa, da me invitata al Parlamento europeo a Bruxelles nell’ambito di una iniziativa sui beni comuni e la giustizia ambientale in

FORENZA (GUE/NGL): “Necessario firmare la petizione STOP ISDS e stralciare le clausole arbitrali da tutti gli accordi commerciali e di investimento dell’UE”

Bruxelles, 22 gennaio 2019: In occasione del World Economic Forum (WEF) di Davos, organizzazioni della società civile, sindacati e movimenti, coordinati in Italia dalla Campagna Stop TTIP/CETA, lanciano la petizione internazionale STOP ISDS in 16 Stati membri dell’UE, chiedendo all’istituzioni e ai governi europei lo stralcio delle clausole arbitrali da tutti gli accordi commerciali e

Xylella, FORENZA (GUE/NGL): “ Per impedire l’espianto degli ulivi di contrada Lamatroccola e revocare le misure di quarantena presenterò immediatamente una interrogazione alla Commissione europea.”

“Ho sottoscritto un contratto di affitto relativo ad un terreno sito in agro di Ostuni in Contrada Lamatroccola, di proprietà del signor Francesco Manelli” – dichiara l’eurodeputata Eleonora Forenza (GUE/NGL) a seguito del sostegno alla lotta contro le eradicazioni e la quarantena. “Un terreno in cui l’Osservatorio fitosanitario della Regione Puglia asserisce di aver individuato

Trivelle Ionio: verificheremo l’impegno del ministro Costa

Trivelle, #governodeltradimento: veniamo a sapere oggi che il ministro dell’Ambiente Costa è contrario alle autorizzazioni per 3 nuove trivellazioni sullo Ionio concesse dal Mise, il ministero di Di Maio. Insomma, la mano destra non sa cosa fa la mano sinistra. Ma il problema vero è che non c’è una testa. Costa e Di Maio poi

Italia a rischio alluvioni, FORENZA(GUE/NGL): “Serve una nuova stagione di investimenti pubblici. Il riassetto idrogeologico è prioritario per Italia e Ue”

Strasburgo, 13 novembre 2018; “A fronte dei tragici fatti e delle vittime che abbiamo pianto nelle scorse settimane, è evidente che il riassetto idrogeologico è la vera e assoluta priorità per l’Italia. Dovrebbe esserlo per il governo italiano e per l’Unione” afferma l’eurodeputata Eleonora Forenza (GUE/NGL) nella plenaria di Strasburgo. Secondo i dati del rapporto

Gasdotto TAP, 36 ore per decidere. FORENZA (GUE/NGL): “Vergognosa l’ambiguità dei Cinque Stelle. Interrogherò urgentemente la Commissione”

Comunicato stampa  Gasdotto TAP, 36 ore per decidere. FORENZA (GUE/NGL): “Vergognosa l’ambiguità dei Cinque Stelle. Interrogherò urgentemente la Commissione” Bruxelles, 16 ottobre 2018: “E’ ormai inquietante oltre che vergognosa l’ambiguità dei 5 stelle. Hanno raccolto tantissimi voti dei e delle pugliesi e delle pugliesi anche con la parola d’ordine NO TAP e con quella della

Ilva, Forenza (GUE/NGL) e Rifondazione Comunista: “Vigileremo sull’antitrust europeo”

“Nessuno sconto a Mittal ma è necessario vigilare sul rispetto delle prescrizioni che la Commissione europea ha imposto. L’unica opzione che consentirebbe di risolvere una volta per tutte la spinosa questione Ilva resta la nazionalizzazione”. Cosi in un comunicato congiunto Eleonora Forenza parlamentare europea GUE/NGL e Remo Pezzuto, segretario Rifondazione Comunista Taranto sottolineano la questione,

Bayer acquisisce Monsanto: UE prona alle multinazionali miliardarie

Si sta chiudendo in questi giorni, forse sarà definitiva domani, l’acquisizione della #Monsanto da parte di #Bayer. Un affare da oltre 60 miliardi di dollari: si forma un colosso dell’agrochimica che avrà un potere enorme sul mercato. L’antitrust della UE ha dato il via libera a questa operazione già a marzo, quella USA pochi giorni fa. Una multinazionale

“Con Podemos e France Insoumise campagna europea contro paradisi fiscali”

Comunicato stampa “Con Podemos e France Insoumise campagna europea contro paradisi fiscali” “Oggi  Podemos e France Insoumise di J.L.Melenchon hanno lanciato una campagna europea contro i paradisi fiscali e l’evasione dei super-ricchi. é una campagna che condividiamo fortemente e a cui come Rifondazione Comunista-Sinistra Europea condividiamo e aderiamo. Ci impegniamo quindi a portare avanti iniziative