UPDATE – Stop Ceta: si vota il 15 febbraio a Strasburgo

Dopo le opinioni a favore del CETA nella commissione affari esteri (AFET), quella contro della commissione lavoro e politiche sociali (EMPL) e quella a favore della commissione Ambiente (ENVI), il CETA è stato approvato senza sorprese il 24 Gennaio dalla commissione Commercio Estero del Parlamento Europeo, commissione a maggioranza neoliberale e di Centro-destra. Ovviamente come gruppo

Ilva, dopo il danno la beffa! No agli “esuberi temporanei”

COMUNICATO STAMPA ILVA – FORENZA (ALTRA EUROPA-GUE/NGL): «DOPO IL DANNO LA BEFFA! NO AGLI “ESUBERI TEMPORANEI”: GOVERNO E REGIONE INTERVENGANO PER SALVAGUARDARE I LAVORATORI» «Dopo il danno, la beffa – dichiara Eleonora Forenza, eurodeputata pugliese de L’Altra Europa – gruppo GUE/NGL – . Ancora una volta l’attuale gestione dell’ILVA scarica sui lavoratori il peso dei

Xylella, bene apertura Commissione Ue a reimpianto ulivi in Salento

COMUNICATO STAMPA XYLELLA – FORENZA (ALTRA EUROPA-GUE/NGL): «BENE APERTURA COMMISSIONE UE A REIMPIANTO ULIVI IN SALENTO. MALE LA SITUAZIONE DEGLI AGRICOLTORI: EVIDENTEMENTE L’ERADICAZIONE ERA LA SCELTA SBAGLIATA!» Eleonora Forenza, eurodeputata de L’Altra Europa – gruppo GUE/NGL, dichiara: «Se confermata, la notizia della possibile riammissione del reimpianto degli ulivi nelle zone pugliesi colpite dalla xylella, decisa

Verità per Giulio Regeni: l’appello di sei europarlamentari italiani

amnesty.it – In occasione del 25 gennaio, primo anniversario della sparizione di Giulio Regeni al Cairo, i parlamentari europei Barbara Spinelli, Sergio Cofferati, Eleonora Forenza, Curzio Maltese, Elly Schlein e Pier Antonio Panzeri hanno inviato alla famiglia Regeni e ad Amnesty International Italia questo messaggio: “Nel giorno dell’anniversario della scomparsa di Giulio Regeni al Cairo,

CETA, pessimo voto della Commissione Commercio Internazionale del Parlamento UE. Ora si va in plenaria…

COMUNICATO STAMPA   CETA – FORENZA (ALTRA EUROPA-GUE/NGL): «PESSIMO VOTO COMMISSIONE COMMERCIO INTERNAZIONALE del PARLAMENTO EUROPEO. ORA SIA L’AULA A FERMARE QUESTO VERGOGNOSO ACCORDO CHE METTE A RISCHIO SALUTE E SOVRANITà POPOLARE»   «La Commissione Commercio Internazionale (INTA) del Parlamento Europeo ha purtroppo approvato il CETA, l’accordo economico tra Ue e Canada, che ora passa

Elezione del nuovo presidente del Parlamento UE: intervento di Eleonora Forenza, candidata GUE/NGL

Car@ collegh@, desidero innanzitutto ringraziare la GUE/NGL per avermi candidata alla presidenza del Parlamento europeo. Una candidatura che non vuole rappresentare un gruppo, ma una speranza: una alternativa reale, una vera discontinuità, una proposta rivolta a tutt@ voi. Sono una femminista. Da una prospettiva femminista si può immaginare una Europa e una politica differente per

Intervista su Il manifesto – Forenza: «Uno vale l’altro, è vecchio trasformismo. Ma spesso a Bruxelles votano a sinistra»

Politica – Intervista. La candidata presidente di sinistra all’Europarlamento: la giravolta M5S preoccupa ma fa chiarezza. Anche per la possibilità di immaginare i grillini come una sponda di un progetto alternativo Daniela Preziosi– il manifesto – Alla fine i liberali dell’Alde sbattono la porta in faccia ai 5 stelle? Per Eleonora Forenza, giovane europarlamentare italiana

M5S, tra liberismo e antiliberismo bisogna saper scegliere!

COMUNICATO STAMPA M5S – FORENZA (ALTRA EUROPA-GUE/NGL): «TRA LIBERISMO E ANTILIBERISMO BISOGNA SAPER SCEGLIERE» Eleonora Forenza, eurodeputata de L’Altra Europa, candidata della Sinistra Unitaria Europea (GUE/NGL) alla presidenza del Parlamento Europeo, dichiara: «L’Alde dice NO ai M5S, stante l’opposizione di molte delegazioni (francese e tedesca, in primis). La prima reazione di fronte a “cotanta figura”

Se scelta definitiva M5S fosse gruppo ALDE confermerebbe che né di destra né di sinistra in realtà significa di centro-destra: cioè col neoliberismo

COMUNICATO STAMPA Europa-Forenza (Altra Europa-GUE): “Se scelta definitiva M5S fosse gruppo ALDE confermerebbe che né di destra né di sinistra in realtà significa di centro-destra: cioè col neoliberismo” “Oggi e domani il M5s è chiamato a una consultazione sul futuro della sua delegazione nel Parlamento europeo – dichiara Eleonora Forenza, eurodeputata de l’Altra Europa, candidata