Grandi opere sistema mafioso. Il Movimento No Tav porta democrazia al Parlamento europeo

Al Parlamento europeo di Strasburgo più di centocinquanta persone hanno partecipato all’iniziativa “La sentenza del Tribunale Permanente dei Popoli sulla linea ad Alta Velocità Torino-Lione. Rispettare i diritti umani e fermare lo spreco”, organizzata dai parlamentari Curzio Maltese e Eleonora Forenza del gruppo GUE/NGL (Gruppo della sinistra unitaria europea). Una sala attraversata dal Movimento No

Kurdistan, arresto sindaci Diyarbakir è atto gravissimo: la comunità internazionale intervenga

COMUNICATO STAMPA KURDISTAN – FORENZA (ALTRA EUROPA-GUE): «ARRESTO SINDACI DIYARBAKIR è ATTO GRAVISSIMO: LA COMUNITà INTERNAZIONALE INTERVENGA» «Stanotte sono stati arrestati la cosindaca e il cosindaco di Diyarbakir. Un atto gravissimo, che si aggiunge agli altri arresti di parlamentari e sindaci della comunità curda – dichiara Eleonora Forenza, deputata europea dell’Altra Europa con Tsipras –

CETA, saltato l’accordo! Grande vittoria della mobilitazione popolare. Ora cancelliamo anche il TTIP!

COMUNICATO STAMPA CETA – FORENZA (ALTRA EUROPA-GUE/NGL): «SALTATO L’ACCORDO, GRANDE VITTORIA DELLA MOBILITAZIONE POPOLARE. ORA CANCELLIAMO ANCHE IL TTIP!» Eleonora Forenza, deputata europea de L’Altra Europa con Tsipras – gruppo GUE/NGL, dichiara: «Pare ormai definitiva la notizia secondo cui è saltata la firma del CETA, l’accordo tra Ue e Canada, e starebbe per essere ufficialmente

Conferenza stampa 26/10, Strasburgo: “La sentenza del Tribunale Permanente dei Popoli sulla linea ad Alta Velocità Torino-Lione: Rispettare i diritti umani e fermare lo spreco di denaro”

GUE/NGL MEPS CURZIO MALTESE & ELEONORA FORENZA VI INVITANO AD UNA CONFERENZA STAMPA MERCOLEDI 26.10.2016 ALLE 15.30 SALA STAMPA DEL PARLAMENTO EUROPEO LOW-1/201   La conferenza Stampa anticiperà i contenuti dell’audizione il cui titolo: “La sentenza del Tribunale Permanente dei Popoli sulla linea ad Alta Velocità Torino-Lione: Rispettare i diritti umani e fermare lo spreco

Lettera Asl Bari su aborto è totale violazione dei diritti della donna. Clima medievale negli ospedali del Sud

COMUNICATO STAMPA BARI – FORENZA (ALTRA EUROPA-GUE): «LETTERA ASL SU ABORTO è TOTALE VIOLAZIONE DEI DIRITTI DELLA DONNA. AUTORITà COMPETENTI LA FACCIANO RITIRARE. CLIMA MEDIEVALE NEGLI OSPEDALI DEL SUD» «La vicenda del documento dell’Asl di Bari in cui si augura alle donne che hanno scelto l’interruzione volontaria di gravidanza di non ripetere l’esperienza è una

Interrogazione sull’ampliamento dell’aeroporto di Firenze

Questa mattina ho presentato in forma prioritaria una interrogazione alla Commissione Europea in merito alla vicenda che riguarda il progetto di ampliamento dell’aeroporto “A. Vespucci” di Firenze. Da tempo il progetto vede l’opposizione di una ampia rete di associazioni e comitati, preoccupati dei danni all’ambiente e alla salute dei cittadini che comporterebbe un progetto del

No a nuove trivellazioni nei nostri mari! Usano il referendum e il Ceta per lo stesso motivo: devastare il Sud!

COMUNICATO STAMPA TRIVELLE – FORENZA (ALTRA EUROPA – GUE): «NO A NUOVE TRIVELLAZIONI NEI NOSTRI MARI! USANO REFERENDUM COSTITUZIONALE E TRATTATO UE-CANADA (CETA) PER LO STESSO MOTIVO: DEVASTARE IL SUD!» «Il via libera alle ricerche di petrolio nel Mar Ionio è una pessima notizia contro la quale serve la massima mobilitazione possibile – dichiara Eleonora

Mentre il dito indica il Ttip, l’Unione e il Canada firmano il Ceta

di Tiziana Barillà – https://www.left.it – ome quando qualcuno ti indica qualcosa da guardare e, intanto, te la combina proprio sotto gli occhi. Sembra qualcosa di simile quello che succede con i trattati commerciali Ceta e Ttip. A fine agosto arriva l’annuncio di Sigmar Gabriel, vice cancelliere e ministro dell’Economia tedesco: «Ritengo che i negoziati