Delegazione GUE a Lampedusa e in Sicilia per vedere gli effetti della “Fortezza Europa”

Europarlamentari Gue/Ngl in visita a Lampedusa, per vedere in prima persona gli effetti della  ‘Fortezza Europa’ nel Mediterraneo Cinque eurodeputati GUE / NGL saranno in Sicilia e Lampedusa, per una missione di quattro giorni, con l’obiettivo di indagare le conseguenze della politica migratoria dell’UE nel Mediterraneo. Su questa pagina http://www.guengl.eu/policy/action/lampedusa ci saranno aggiornamenti e maggiori

Quesito in Commissione ENVI (Ambiente e salute) al Commissario Europeo designato Vytenis ANDRIUKAITIS sulla vicenda ILVA/RIVA -Taranto

Penso che parlare di tutela della salute, commissario Andriu Kaitis, debba voler dire anche tutelare la salute e la vivibilità dei lavoratori dei grandi impianti industriali che devono applicare le norme di sicurezza per evitare danni sia ai lavoratori stessi e sia alle popolazioni dei territori circostanti. In particolare vorrei partire dalla situazione dell’ILVA di

Nota a seguito dell’audizione della Commissaria designata per il commercio internazionale Cecile Maelstrom

Come Gruppo della Sinistra Unita (GUE) ed in particolare come delegazione dell’Altra Europa con Tsipras, abbiamo chiesto durante l’audizione della Commissaria Designata Maelstrom, rassicurazioni rispetto all’inclusione di servizi pubblici e beni comuni fondamentali come l’acqua, la salute, l’istruzione, la raccolta dei rifiuti. Dalle risposte che abbiamo ricevuto, ed in generale dall’andamento del dibattito, però non

Intervento nel corso dell’Audizione di Cecilia Maelstrom, Commissaria designata per il Commercio internazionale

Audizione Cecilia Maelstrom Commissaria designata per il Commercio internazionale Riunione Commissione INTA 29/09/2014   ITA Servizi pubblici e beni comuni fondamentali come l’acqua, la salute, l’istruzione, la raccolta dei rifiuti – se adeguatamente finanziati e gestiti in maniera democratica ed efficiente – sono elementi fondamentali di una società più giusta ed inclusiva e per noi

Cos’è successo a Regina Coeli, durante la visita a Nunzio D’Erme

di Eleonora Forenza Eccoli, qui, siti e stampa, tutti a parlare del “collaboratore con la marijuana”: lo scandalo. Facciamo invece passare sotto silenzio la follia di una stretta repressiva che condanna Nunzio D’Erme al carcere per aver difeso un’assemblea pubblica da gruppi di estrema destra. Facciamo passare sotto silenzio l’orrore vissuto quotidianamente da chi nelle

Sit in No Tav davanti al tunnel della Torino-Lione

Gli attivisti si incatenano, interviene la Digos. Tutti denunciati, danni per 20 mila euro massimo numa chiomonte L’esponente di Rifondazione Comunista Eleonora Forenza aveva chiesto ufficialmente ai responsabili di Ltf, con tanto di richiesta scritta, di visitare il cantiere della Torino-Lione a Chiomonte. Permesso subito accordato. Stamane , secondo programma, la parlamentare europea s’è regolarmente