Eleonora Forenza sabato 20 settembre in Val Susa per visitare il cantiere della Tav

Sabato 20 settembre 2014 alle 9 la deputata europea Eleonora Forenza – L’Altra Europa con Tsipras – visiterà il cantiere TAV di Chiomonte  con una delegazione composta da esponenti del movimento NOTAV di Valle e da Ezio Locatelli segretario provinciale PRC, ex deputato già membro commissione trasporti della Camera. In concomitanza alla visita, all’esterno ci

Accordo Ue-Canada (Ceta), Forenza: come il TTIP, ha come obiettivo mettere interessi del privato e delle multinazionali sopra i diritti e la giustizia sociale

dibattito in Plenaria a Strasburgo 17/09/2014 – “La discussione oggi sul CETA è partita ancora una volta inneggiando ai probabili “benefici economici” dell´accordo, dalla sua necessità e dall’impossibilità di farne a meno. I numeri mirabolanti però nascondono una verità fondamentale: al pari del TTIP, il CETA, che ne è il precursore, ha l’obiettivo di mettere

Parla presidente ucraino, Gue abbandona l’Aula e vota contro l’accordo di associazione

Gli eurodeputati della sinistra non hanno gradito le parole di Schulz che ha definito ciò che accade nel Paese una “rivoluzione pacifica”. Spinelli: “L’accordo richiedeva un dibattito molto più profondo. L’Ue dovrebbe chiedere a Kiev di sciogliere le milizie naziste e garanzie che le popolazioni russe in Oriente e nel Sud saranno protette” Un gruppo

Eleonora Forenza sull’intervento del Presidente del Parlamento ucraino a Strasburgo: “Vogliamo un’Europa fondata sull’antifascismo”

Questa mattina,  durante la plenaria di Strasburgo,  Il Presidente del Parlamento europeo ha dato la parola al Presidente del Parlamento ucraino, definendo ciò che sta accadendo in Ucraina una rivoluzione pacifica. Per protestare contro queste parole inaccettabili  la maggior parte dei deputati del GUE/NGL hanno abbandonato l’aula  per  poi rientrare e votare contro la risoluzione

Europee, Forenza (Lista Tsipras): “Politica di austerità? Renzi responsabile”

Europee, Forenza (Lista Tsipras): “Politica di austerità? Renzi responsabile” La candidata per il Sud: “Noi saremo sinistra alternativa anche in Italia” “Perché votare per noi? Per due ragioni: la prima perché è necessario cambiare l’Europa, la seconda perché bisogna costruire una sinistra unita e alternativa”. Lo ha detto al VELINO Eleonora Forenza, candidata per la

Scuola, test INVALSI – PRC: «Giusto boicottaggio test INVALSI: sono il simbolo di com’è ridotto il sapere nella scuola oggi. Unire le lotte per la scuola pubblica»

Eleonora Forenza, candidata de L’Altra Europa con Tsipras e Giovanna Capelli, responsabile Scuola di Rifondazione Comunista, hanno dichiarato: «Bene la massiccia adesione al boicottaggio del test Invalsi nelle scuole. È una lotta difficile e articolata, che negli anni si è rafforzata, ha trovato adesioni tra i docenti, i genitori e gli studenti, che criticano il

Dall’intervento di Noci

Qui sono stati toccati i nodi fondo di questa campagna elettorale, di cui si parla putroppo pochissimo. Parlavate di catene nei confronti degli Stati Uniti. Ci sono due cose che dobbiamo tenere presente: in Ucraina si sta attuando un vero e proprio massacro e il governo di Kiev ha al suo servizio truppe neonaziste. Di

Forenza: «Picierno non vive nel paese reale: 80 Euro sono una presa per i fondelli pre-elettorale, in stile Berlusconi»

Eleonora Forenza, candidata de L’Altra Europa con Tsipras nel collegio Sud, della segreteria nazionale di Rifondazione Comunista, dichiara: “Per Pina Picierno 80 euro bastano per fare la spesa per due settimane: chiaramente non vive nel Paese, anzi nel mondo, reale, e non sa come tirano a campare i precari, i disoccupati, i pensionati. Come giovane