Il fallimento del referendum in Ungheria è una buona notizia. Politiche UE in materia di migranti completamente sbagliate

COMUNICATO STAMPA REFERENDUM UNGHERIA – FORENZA (ALTRA EUROPA-GUE/NGL): «FALLIMENTO è BUONA NOTIZIA. POLITICHE UE IN MATERIA DI MIGRAZIONI COMPLETAMENTE SBAGLIATE. RICORDIAMO VITTIME DI LAMPEDUSA E CHIEDIAMO SUBITO I CORRIDOI UMANITARI» Eleonora Forenza, eurodeputata de L’Altra Europa – gruppo GUE/NGL, dichiara: «Il mancato raggiungimento del quorum per il referendum in Ungheria è un’ottima notizia. I cittadini

Bagnoli, domani in piazza a Roma contro il commissariamento

COMUNICATO STAMPA BAGNOLI – FORENZA (ALTRA EUROPA-GUE): «DOMANI IN PIAZZA A ROMA CONTRO IL COMMISSARIAMENTO DI BAGNOLI» «Domani, venerdì 23, parteciperò alla manifestazione contro il commissariamento di Bagnoli – dichiara Eleonora Forenza, eurodeputata de L’Altra Europa con Tsipras – GUE/NGL-. Voglio esprimere tutto il mio sostegno ai comitati in lotta e alla comunità di Bagnoli

«I corridoi umanitari: da Lampedusa a Bruxelles», martedì 27 settembre al Parlamento Ue

L’esperienza dei corridoi umanitari arriva al Parlamento Europeo. Ad organizzare l’incontro con Francesco Piobbichi dell’associazione Mediterranean Hope è stata l’eurodeputata GUE/NGL Eleonora Forenza. «L’obiettivo – dichiara Forenza – è quello di raccontare le storie che stanno dietro a un progetto come quello dei corridoi umanitari, un’esperienza concreta di accoglienza che ha permesso di salvare delle

Xylella, nuovo ddl regione punti su ricerca, buone pratiche e sostegno agli agricoltori

COMUNICATO STAMPA XYLELLA – FORENZA (ALTRA EUROPA-GUE/NGL): «NUOVO DDL REGIONE PUNTI SU RICERCA, BUONE PRATICHE E SOSTEGNO AGLI AGRICOLTORI» «Ci aspettiamo che il nuovo DDL della Regione Puglia per la lotta all’agente patogeno della xylella – dichiara Eleonora Forenza, eurodeputata de L’Altra Europa con Tsipras – gruppo GUE/NGL – si muova su tre priorità chiare:

Cordoglio per l’operaio ucciso durante il picchetto a Piacenza. L’Europa chieda conto all’Italia dell’accaduto

COMUNICATO STAMPA OPERAIO PIACENZA – FORENZA (ALTRA EUROPA-GUE/NGL): «CORDOGLIO PER L’OPERAIO UCCISO DURANTE IL PICCHETTO. SONO VICINA ALLA FAMIGLIA, AGLI AMICI E ALL’USB CHE LOTTA PER I DIRITTI DEI LAVORATORI DELLA LOGISTICA. L’EUROPA CHIEDA CONTO ALL’ITALIA DI QUANTO ACCADUTO» «Che un uomo perda la vita durante un picchetto, mentre sciopera e protesta per avere più

Seminario per giornalisti della circoscrizione meridionale – Bari, 8 e 9 settembre 2016

L’8 e 9 settembre parteciperò a Bari ad un seminario promosso dall’Ufficio del Parlamento Europeo in Italia, di seguito il programma dell’iniziativa. Seminario per giornalisti della circoscrizione meridionale – Bari, 8 e 9 settembre 2016 L’Ufficio d’Informazione del Parlamento europeo in Italia organizza un seminario di formazione per giornalisti della Circoscrizione elettorale meridionale l’8 e

Appello delle donne in sostegno al Rojava contro l’invasione della Turchia in Siria

L’esperienza democratica di successo che donne e uomini stanno da tre anni costruendo in Rojava è oggi a rischio per via dell’invasione del nord della Siria da parte dell’esercito turco, avvenuta la mattina del 24 agosto attraverso l’occupazione della città di Jarablus. In questi anni, nel Nord della Siria e in particolare nella regione autonoma

Sannicandro e i metalmeccanici…

Le parole di Arcangelo Sannicandro offendono i lavoratori e in particolare i metalmeccanici. E’ oltraggioso e irrispettoso il suo paragone, a maggior ragione visto che si parla dei lauti stipendi dei parlamentari. Parlamentari che, vorrei ricordare a Sannicandro, sono eletti proprio dai lavoratori, perfino dai metalmeccanici! Episodi come questo contribuiscono purtroppo a creare un rapporto di

Emergenza umanitaria/ L’europarlamentare Eleonora Forenza chiede lo stato di emergenza

ecoinformazioni – La parlamentare europea Eleonora Forenza (Sinistra unitaria europea – Sinistra verde nordica) su sollecitazione del Prc comasco ha scritto al prefetto di Como perché si affronti con decisione l’emergenza umanitaria della Stazione San Giovanni: «Mi rivolgo a Lei perché decida di proclamare lo stato di emergenza, consentendo a Croce Rossa Italiana e Protezione